ACCESSIBILITA'
Per aumentare/diminuire la dimensione del carattere in Firefox, Google Chrome, Internet Explorer usare la combinazione Ctrl +/Ctrl -

L’8 giugno 2016, nell’ambito della conferenza stampa Cultura, Scuola e Salute, un programma comune per educare alla lettura. Dal progetto In vitro al Programma 0-6, di presentazione del Report finale del progetto In vitro, Dario Franceschini (Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), Beatrice Lorenzin (Ministro della Salute) e Stefania Giannini (Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) hanno firmato un Protocollo d’Intesa per la promozione della lettura nella prima infanzia: programma 0-6.

Presso l’Istituto Comprensivo Regina Margherita di Roma, dove ieri 8 giugno 2016 è stato presentato il report finale sul progetto In vitro, il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del
Turismo Dario Franceschini, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Stefania Giannini hanno firmato un Protocollo d’Intesa per la promozione
della lettura nella prima infanzia, il Programma 0-6
.

leggi tutto

Ecco la puntata di Terza Pagina, andata in onda su Rai 5 il 10 giugno 2016. A commentare le notizie in studio insieme al conduttore Federico Taddia il presidente del Centro per il libro e la lettura, Romano Montroni!

leggi tutto

Il 14 e il 21 giugno, la libreria Ottimomassimo invita tutti i bambini alle attività organizzate davanti alla little free library, nel parco giochi. In occasione delle letture sarà allestito un punto raccolta per i libri da destinare alla biblioteca nel parco: portate i libri che non leggete più e avranno una nuova possibilità!

 

 


 

leggi tutto
dal 14 giugno al 21 giugno

Durante l’anno scolastico 2015/16 il Centro per il libro e la lettura ha sostenuto 40 corsi di aggiornamento sull’intero territorio nazionale, progettati e curati dal Coordinamento associazioni per la promozione ed educazione alla lettura.

leggi tutto

Il 24 maggio, presso il Salone del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il ministro Dario Franceschini ha firmato il Patto per la lettura con con il direttore generale della Rai, Antonio Campo dall’Orto, il presidente Mediaset, Fedele Confalonieri, l’amministratore delegato di La7, Marco Ghigliani, l’executive vice president di Sky Italia, Frédéric Michel e il direttore generale di Discovery Italia, Marinella Soldi.

leggi tutto

Annunciati i vincitori della 35 edizione del Premio Andersen 2016, la premiazione, sabato 28 maggio al Museo Luzzati di Genova, è l’apice di una settimana ricca di iniziative promosse in città!

leggi tutto

A borgata Finocchio (municipio VIII), nel parco intitolato a Peppino Impastato, inaugurata la Collina della Pace, il nuovo polo culturale nato dal recupero di un vecchio casale che nel 2004 fu confiscato alla Banda della Magliana.

leggi tutto

SpazioMamme Corvetto, progetto che coinvolge a livello informarle diverse famiglie della zona 4 di Milano, nello specifico del quartiere Corvetto, chiede il sostegno per la costituzione di una piccola libreria gratuita, che funzioni sul principio dello scambio e del prestito, con la volontà di portare i libri anche in contesti meno ricettivi, credendo fermamente nella valenza educativa del libro e dell’importanza dell’approccio precoce alla lettura.

leggi tutto

Flavia Cristiano, direttore del Centro per il libro e la lettura, è stata nominata referente della Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali nel gruppo di lavoro del progetto EU Mobility card - Disability card in Italia.

leggi tutto

Lanciata ieri (05 maggio 2016) la campagna #ioleggoperché. Missione del 2016: promuovere la creazione e lo sviluppo di centinaia di biblioteche scolastiche e aziendali.

leggi tutto
dal 22 ottobre al 30 ottobre

Volete partecipare alla XV edizione del premio nazionale di letteratura per l'infanzia Il gigante delle Langhe? Avete tempo fino al 15 giugno 2016 per presentare i vostri elaborati!

leggi tutto

Susanna Tamaro con Salta, Bart! (Giunti), per la categoria +6 (rivolta alla fascia di lettori da 6 a 10 anni), e Chiara Carminati con Fuori fuoco (Bompiani), per la categoria +11 (rivolta alla fascia da 11 a 15 anni), si aggiudicano la prima edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

leggi tutto

Al via, dal 12 marzo, Ciclo Seconde Letture e La scuola in biblioteca, i due progetti dell’Isola del Giglio.

leggi tutto

Si avvia il 25 febbraio l'iniziativa Parole di cuore Satisfiction, che da quattro anni porta gli scrittori milanesi a diventare lettori volontari per i bimbi ricoverati negli ospedali.

leggi tutto

Tempo fa abbiamo raccontato la ricerca, promossa dalla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Milano – Bicocca, che ha avuto come tema l'esperienza dei padri che leggono ad alta voce ai propri figli e figlie di età compresa tra i 3 e i 6 anni, con l’intento di delinearne le caratteristiche, comprendere se costituisca un evento significativo, in termini emotivi e formativi, anche per l'adulto che la promuove, e riflettere infine sul legame tra paternità e lettura. Ora, ecco in risultati!

leggi tutto

Il 16 febbraio ore 18, presso la Bilbioteca civica di Spilinbergo (PN), si presenta il progetto di promozione della lettura La macia dei libri, dedicato ai ragazzi delle Scuola d'istruzione secondaria di primo grado di tutto il sistema bibliotecario SeBiCo (Forgaria nel Friuli, Meduno, San Giorgio della Richinvelda e Travesio).

 

leggi tutto

A Trani parte il progetto Bibliocity, libri da sfogliare nei luoghi più impensati: inaugura (sabato 20 febbraio alle 20 presso il II C.D. Mons. Petronelli) il primo BiblioPoint di quartiere che sarà installato nella zona nord di Trani negli spazi della farmacia Manno.

leggi tutto

Partita l’ottava edizione del concorso “A corto di libri. I cortometraggi raccontano le biblioteche” organizzato da AIB – Associazione Italiana Biblioteche e da IFLA – International Federation of Library Associations and Institutions, in collaborazione con Regione Umbria, Gallucci editore, MediaLibraryOnLine, Del Vecchio editore, sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura.

leggi tutto

Avete tempo fino al 20 febbraio per partecipare alla VI edizione di Ciak, si legge!, il primo concorso di BookTrailer riservato ai ragazzi, promosso dal festival Mare di libri.

leggi tutto

C'è tempo fino al 15 aprile 2016 per partecipare a BitBuk. Nuove storie per nuovi modi di leggere, promosso dal Centro per il libro e la lettura, da Fondazione per Leggere e da Biblioteca dei Ragazzi di Rozzano, in collaborazione con Le Letture di Biblioragazzi e Mamamò.it e con il sostegno di Fondazione Politecnico, e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e De Agostini Libri.

leggi tutto

Condividiamo qui, le "Linee di orientamento per il contrasto al bullismo e al cyberbullismo" pubblicate nel mese di aprile 2015 dal MIUR, redatte con il contributo degli Enti afferenti all’Advisory Board del Safer Internet Centre per l’Italia, che hanno riportato il tema al centro dell’attenzione del bullismo e del cyberbullismo, fornendo specifiche indicazioni operative.

leggi tutto

Presentato presso il Centro per il libro il Piano Nazionale di promozione della lettura. Un momento importante per la cultura e per il libro.

leggi tutto

È prevista per il 12 ottobre la presentazione del concorso letterario Leggimi Forte, giunto quest'anno alla terza edizione.

leggi tutto

Valentina Edizioni, marchio di Francesco Brioschi Editore, presenta un’inedita collaborazione con un gruppo di case editrici iraniane, volta a promuovere in Italia l’arte e la cultura persiane.

leggi tutto

In risposta alla proscrizione dei quarantanove libri per l’infanzia stilata dal sindaco di Venezia, Ibby Italia in collaborazione con alcune librerie di Venezia, sta organizzando l'iniziativa Liberi di leggere tutto, leggere per essere liberi, una staffetta di letture in tre tappe: dodici libri scelti tra quelli "inquisiti". Meravigliosi testi cancellati proprio nella città che fu ed è un crocevia di popolazioni e culture.

leggi tutto

C'è tempo fino al 30 novembre per partecipare al concorso letterario gratuito Favole senza frontiere organizzato dalla casa editrice Alcyone.

leggi tutto

#Lacittàdeilibri, nata da un'idea di Andrea Kerbaker nell'ambito della Kasa dei libri e costruita dai bambini, va in tour per le scuole milanesi per mostrare che con i libri si può anche giocare.

leggi tutto

231.317 libri in più per le biblioteche scolastiche italiane. Jacopo Gori, direttore generale delle librerie Giunti al Punto, racconta a La vita scolastica - La rivista dell'istruzione primaria numeri e fatti dell’edizione 2015 di “Aiutaci a crescere, regalaci un libro”.

 

leggi tutto

Quest’anno Save the Children lancia Illuminiamo il Futuro, una campagna per dare educazione, opportunità e speranza ai bambini che vivono in povertà in Italia. Save the Children vuole essere lì dove le condizioni di vita dei minori sono sempre più precarie: per questo ha deciso di creare i Punti Luce, centri in cui bambini e adolescenti tra i 6 e i 16 anni possono studiare, giocare, avere accesso ad attività educative e sportive altrimenti a loro precluse.

leggi tutto

Tanti i passi avanti nel trattamento dei disturbi specifici dell'apprendimento (DSA), in particolare della dislessia, soprattutto grazie all'impiego dei cosiddetti strumenti compensativi informatici, regolamentati dalla Legge 170/2010, che stabilisce le nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico.

Nel trattamento dei disturbi specifici dell'apprendimento (DSA), in particolare della dislessia, si sono fatti molti passi in avanti proprio grazie all'impiego dei cosiddetti "strumenti compensativi informatici". Il loro utilizzo viene previsto anche dal testo Legge 170/2010, che stabilisce le nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. - See more at: http://www.mamamo.it/news/app-dislessia#sthash.b6mOD7Kk.dpuf

Tanti i passi avanti nel trattamento dei disturbi specifici dell'apprendimento (DSA), in particolare della dislessia, soprattutto grazie all'impiego dei cosiddetti strumenti compensativi informatici, regolamentati dalla Legge 170/2010, che stabilisce le nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico.

Nel trattamento dei disturbi specifici dell'apprendimento (DSA), in particolare della dislessia, si sono fatti molti passi in avanti proprio grazie all'impiego dei cosiddetti "strumenti compensativi informatici". Il loro utilizzo viene previsto anche dal testo Legge 170/2010, che stabilisce le nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. - See more at: http://www.mamamo.it/news/app-dislessia#sthash.b6mOD7Kk.dpuf
leggi tutto

Carla Ida Salviati, esperta di lettura e biblioteche, nonché coordinatrice del Gruppo di lavoro per la valutazione e la selezione dei libri per il progetto In Vitro, in vista del Salone di Torino, interviene su BookBlog sul tema delle biblioteche scolastiche, .

leggi tutto

Alla trasmissione Turnè di RSI (Radiotelevisione Svizzera), la giornalista Sonja Riva presenta un progetto di lotta contro l'autismo nato grazie alla Fondazione ARES (Autismo Ricerca E Sviluppo).

leggi tutto

Otto biblioteche civiche* di altrettanti comuni della provincia di Roma (Anzio, Bracciano, Mazzano, Fiumicino, Ladispoli, Lanuvio, Tivoli, Zagarolo) sono diventate Biblioteche del mondo, aderendo al programma presidenziale Prevenzione mille.

leggi tutto

Con l’obiettivo di incoraggiare  l’abitudine  ad  una  buona  lettura nasce la Libreria dei bambini, la libreria online dedicata esclusivamente all’editoria per l’infanzia!

leggi tutto
Sussidi didattici per la promozione della lettura

La produzione dei sussidi didattici per la promozione della lettura rientra nell’ambito del progetto In vitro, ideato e realizzato dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, e realizzati da AIB- Associazione italiana biblioteche, a seguito dei percorsi formativi dedicati a formare i Promotori della lettura, erogati nei territori di sperimentazione del progetto (le province di Biella, Lecce, Nuoro, Ravenna, Siracusa e la regione Umbria), per supportare tutti coloro che vogliano cimentarsi nella promozione della lettura. Le pillole formative proposte sono semplici strumenti per la promozione della lettura per insegnanti, bibliotecari, pedagogisti ed operatori culturali.

Il progetto In vitro oggetto di una tesi di laurea

Lei è Isabella Faienza ex studentessa di Tor Vergata che ha deciso dopo uno stage presso il Centro per il libro e la lettura (MiBACT) di incentrare il suo lavoro di Tesi di laurea non solo sulla figura del lettore ma, proprio grazie alla sua esperienza legata al progetto In vitro, al lettore bambino.
La redazione di In vitro l'ha intervistata per saperne di più.

 

Scarica l'ebook delle Guide 6-10 anni e 11-14 anni!

 

Per leggere il formato Epub è sufficiente scaricare il programma, altrettanto gratuito, Calibre

Blitz letterario a Cursi (Le)

Il 6 maggio a Cursi (Le), i ragazzi delle classi seconde della Scuola secondaria di I grado E. De Amicis - vincitori di Trecendo in bando. Vinci uno scaffale pieno di libri - hanno effettuato nei luoghi pubblici del paese dei blitz letterari, leggendo alla popolazione pagine tratte dal libro Wonder della scrittrice R. J.  Palacio, uno dei 300 libri ricevuti in premio!

Ottime notizie dalla Scuola primaria M. Sella di Biella: un'altra biblioteca grazie a In vitro!

Da aprile 2016, grazie alla bella idea di 15 genitori volontari e alla disponibilità della dirigente, Rita Vineis, la biblioteca scolastica realizzata presso la Scuola primaria M. Sella, grazie ai libri ricevuti attraverso il progetto In vitro, è aperta due pomeriggi alla settimana, dopo il normale orario scolastico.

A Martano si inaugura un'altra biblioteca In vitro!

La Scuola secondaria di I grado C. Antonaci, dell’Istituto comprensivo di Martano (LE), una delle scuole vincitrici del premio Trecento in bando, ha inaugurato il 14 marzo una nuova biblioteca scolastica grazie ai 300 libri ricevuti in dono, tra le altre cose, dal progetto In vitro!

Grazie a In vitro, a Granarolo Faentino inaugurata una biblioteca scolastica

Sabato 30 gennaio, è stato tagliato il nastro per l'inaugurazione - alla presenza dell'assessore Simona Sangiorgi e del dirigente scolastico Marisa Tronconi - della nuova biblioteca scolastica della Scuola Primaria "E. De Amicis" di Granarolo Faentino, in seguito alla partecipazione al premio Trecento in bando, promosso nell'ambito del Progetto In vitro, con il quale sono stati vinti, tra le altre cose, 300 libri.

La distribuzione dei libri del Progetto In vitro: i numeri

A questo punto del Progetto In vitro, ecco i numeri della distribuzione!

Per leggere gli altri contributi, scarica l'ebook delle Guide 6-10 e 11-14 anni.

Bookiamo lo schermo, concorso under 16

Avete tempo fino al 12 marzo per iscrivervi alla II edizione del concorso di booktrailer per ragazzi under 16 Bookiamo lo schermo, organizzato dalle biblioteche comunali di Castel Giorgio, Allerona e Castel Viscardo.

Il progetto Tuttingioco di Casa Vignuzzi a Ravenna

La biblioteca per ragazzi e Centro di lettura per l'infanzia Casa Vignuzzi di Ravenna accoglie con il progetto Tuttingioco anche i bambini che necessitano di ausili e attività ludiche specifiche per leggere e divertirsi, le loro famiglie e il mondo della scuola.

Rassegna stampa online premiazioni Trecento in bando

Terminate le premiazioni di Trecento in bando – Vinci uno scaffale di libri  - premio istituito, nell’ambito del progetto In vitro, dal Centro per il libro e la lettura (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) e che ha premiato 90 scuole primarie e secondarie di primo grado – ecco le testate locali che hanno dato voce agli eventi organizzati nei sei territori in cui è attivo il progetto In vitro (le province di Biella, Ravenna, Nuoro, Lecce, Siracusa e la regione Umbria).

Trecento in bando: premiazioni e foto!

Pioggia di premi per le 90 scuole - primarie e secondarie di primo grado distribuite nei sei territori in cui è attivo il progetto In vitro: le province di Biella, Ravenna, Nuoro, Lecce, Siracusa e la regione Umbria - che si sono aggiudicate Trecento in bando - Vinci uno scaffale di libri, premio istituito, nell’ambito del progetto In vitro, dal Centro per il libro e la lettura, del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

I 90 progetti vincitori di Trecento in bando nella banca dati Attenti a chi legge!

Visita la nostra banca dati Attenti a chi legge! e potrai colsultare i 90 progetti delle scuole vincitrici del premio Trecento in bando: vinci uno scaffale di libri!

Biblioraising, il primo sito dedicato alla sostenibilità delle biblioteche

È online Biblioraising, il primo sito dedicato alla sostenibilità delle biblioteche.

Baby pit-stop a Spoleto

Allattare al seno è un gesto semplice e naturale ma che alcune volte risulta difficile e addirittura proibitivo.  È così che nasce a Spoleto il Baby pit-stop,  un servizio gratuito, un luogo permanente adatto e pensato per tutta la famiglia, una sosta sicura per allattare al seno.

Alla Scuola di Sferracavallo prende il via il progetto “Virus. Il contagio della lettura”

La Scuola di Sferracavallo dell'Istituto comprensivo Orvieto-Baschi - una delle 90 scuole vincitrici del premio Trecento in bando: vinci uno scaffale di libri! - promuove il progetto Virus. Il contagio della lettura.

Approfondimenti

Ulteriori motivazioni e considerazioni sulla scelta dei libri operata dalla Commissione per la fascia editoriale 0-3 anni, in relazione al Libro delle famiglie di Todd Parr.

 

 

In vitro: le ragioni di una sperimentazione

Intervista a Flavia Cristiano, direttore del Centro per il libro e la lettura

 

 

Viaggio nei territori di In vitro

«Anci Rivista» ha dedicato nel numero 7-8 un approfondimento al progetto In vitro e in particolare alla collaborazione tra il Centro per il libro e la lettura e l’ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani[1]. In questo speciale vengono raccontati i risultati delle visite svolte in Umbria e nelle province di Lecce e Ravenna.



[1] Luana di Molfetta e Vincenzo Santoro, Cultura e territori, lettura in vitro, «Anci Rivista» n. 7-8, pag. 41-46

 

 

Aspettando A caccia di parole, Elena Rocco ci racconta Radio Magica!

In occasione dell’edizione speciale del programma A caccia di parole – la cui anteprima andrà in onda il 03 ottobre su Radio Magica alle 11 e alle 17*, coinvolgendo i sei territori che aderiscono al progetto sperimentale In vitro – incontriamo Elena Rocco, ricercatrice del Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari (Ve) e fondatrice di Radio Magica, per curiosare e saperne di più.

LA VETRINA DI “ATTENTI A CHI LEGGE!”

Biblioteca della legalità, diffondere la cultura dei diritti e della legalità tra le giovani generazioni

Continua il nostro viaggio nelle buone pratiche, un panorama veramente entusiasmante di progetti, attività, vere e proprie esperienze di vita, raccolto nel database di Attenti a chi legge! che, ad oggi, raccoglie più di cento progetti italiani.

La vetrina di Attenti a chi legge! ogni mese segnalerà uno dei progetti più significativi presenti in questa nostra rassegna.

Dopo la scuola di lingua italiana per stranieri Penny Wirton, vi presentiamo la Biblioteca della legalità.

Attenti a chi legge! Le buone pratiche di promozione della lettura per bambini e ragazzi

PHOTOGALLERY
VIDEOGALLERY
AREA SOCI@L